Settima stagione

Streghe Episodi Stagione 7

( Charmed ) 

Trama

Leo è divorato dall'odio per Barbas, che aveva aiutato Gideon nei suoi loschi piani, ed è ossessionato dall'idea che possa ancora rappresentare una minaccia per i suoi figli. Barbas, facendo leva sulla sua paura, lo induce ad uccidere l'Anziano Zola. I problemi coniugali aumentano, in quanto Leo ha ormai perso la ragione. Phoebe e Paige decidono così di seguire Barbas fino negli Inferi, dove riescono ad eliminarlo definitivamente.

Nel frattempo, le Incarnazioni si dichiarano pronte per il loro obiettivo: creare Utopia, un mondo dove non esiste il Male; a tale scopo cercano di convincere Leo ad unirsi a loro, in modo che poi egli possa portare dalla loro parte anche le Halliwell. Quando Piper e Phoebe vengono uccise da un demone, le Incarnazioni si offrono di riportarle in vita, ma chiedono in cambio a Leo di diventare uno di loro, e lui per salvarle accetta.

Le sorelle, come gli Anziani, non si fidano delle Incarnazioni e le ritengono una minaccia, così quando scoprono che Leo è diventato uno di loro non la prendono bene. Leo allora ricorre all'aiuto di Kira, una veggente che mostra a Phoebe come sarebbe Utopia, un mondo senza male e senza demoni: riesce così a convincere le Halliwell a collaborare con loro.

Nel frattempo Paige conosce Kyle Brody, un agente federale esperto di magia, con il quale inizia una storia. Kyle nutre un profondo odio per le Incarnazioni, in quanto le reputa responsabili della morte dei suoi genitori, ed è deciso ad ucciderle tramite una rarissima pozione, che costituisce l'unico mezzo per eliminarle. Dopo un viaggio nel tempo con Paige, Kyle scopre però che in realtà furono dei demoni ad uccidere i suoi genitori; tuttavia, anche se finge di aver cambiato idea con Paige, è ancora intenzionato a distruggere le Incarnazioni e si allea con gli Anziani per portare a termine il suo obbiettivo.

Intanto alcuni demoni vengono a conoscenza del piano delle Incarnazioni, che per loro rappresenterebbe la fine, pertanto decidono di liberare un potentissimo demone, Zankou, imprigionato secoli prima dalla Sorgente che temeva la sua enorme potenza, e gli chiedono di aiutarli ad eliminare le Incarnazioni. Per fermare la trasformazione del mondo in Utopia, Zankou rapisce Kyle e lo convince ad allearsi con lui; Kyle riesce ad uccidere una delle Incarnazioni, ma nello scontro perde la vita.

Alla fine le sorelle uniscono i loro poteri a quelli delle Incarnazioni e così ha inizio Utopia. Tuttavia ben presto Leo si rende conto che questo mondo non è affatto come se lo aspettava: il libero arbitrio degli esseri umani è diventato praticamente inesistente e ogni persona che crei una qualsiasi forma di conflitto viene eliminata. Leo cerca quindi di avvertire le sorelle di ciò che sta veramente accadendo, ma loro, condizionate dalle Incarnazioni che influenzano i sentimenti di tutti, non gli credono. Egli è quindi costretto a sacrificarsi per riuscire a dimostrare la verità: sarà proprio la perdita di Leo a far avere a Phoebe una visione nella quale rivive i sentimenti dolorosi che le Incarnazioni avevano soppresso. Phoebe riesce a far ricordare tali sentimenti anche alle sorelle, e così, alleatesi con Zankou, fanno tornare indietro il tempo a prima che Utopia avesse inizio.

Kyle Brody, premiato dagli Anziani, diventa un Angelo Bianc.

Leo viene invece sottoposto ad una prova da parte degli Anziani, finalizzata a decidere se dovrà tornare ad essere uno di loro oppure se dovrà restare con la sua famiglia, come un mortale. L'amore per Piper e per i figli ha il sopravvento su tutto il resto e così, ridiventato un mortale, Leo torna a casa.

Zankou intanto, ormai libero dalla minaccia delle Incarnazioni, è deciso ad uccidere le Halliwell. Alla fine della stagione escogita un diabolico piano con cui riesce a mettere le sorelle alle strette: resuscita gli innocenti che non sono riuscite a salvare e le fa tormentare da questi, provocando loro dei sensi di colpa e mettendo in crisi la loro fiducia in se stesse e nella magia. In questo modo riesce infine a rubare il Libro delle Ombre e ad impossessarsi del Nesso. Le sorelle capiscono che l'unica soluzione è chiudere il Nesso, in modo da chiudervi dentro anche Zankou, ma il rischio è altissimo, in quanto l'energia del Nesso durante l'incantesimo distruggerebbe tutto ciò che si trova attorno. Così, consapevoli di rischiare la morte, dopo un triste addio a Wyatt e a Chris, tornano a Villa Halliwell per riuscire ad ottenere di nuovo la fiducia del Libro e per leggere l'incantesimo che avrebbe chiuso il Nesso per sempre. "Grazie a Prue", però, riescono a salvarsi: infatti Leo, al quale Prue anni prima aveva insegnato la proiezione astrale, insegna loro ad usare tale potere; riescono così a formulare l'incantesimo all'interno della villa con i loro corpi astrali, lasciando invece i loro corpi materiali lontano dalla grande esplosione che distrugge il Nesso e Zankou.

Dopo aver compiuto l'estremo sacrificio di chiudere il Nesso (fonte di energia per loro) e credute morte dagli agenti federali che avevano scoperto il loro segreto, come l'ispettrice Sheridan, decidono di assumere nuove identità e cambiare aspetto, in modo da vivere una vita normale lontano dalla magia e dai demoni (che a loro volta le credono morte).

Solo Darryl, grazie ad un sorriso d'intesa di Phoebe nel suo nuovo aspetto, le riconosce e capisce che si sono salvate.

Le porte di Villa Halliwell si chiudono magicamente da sole, ma alcuni hanno attribuito la chiusura delle porte a Prue, fondamentale per sconfiggere Zankou.

In questa stagione Phoebe ha avuto una breve relazione con il giornalista che l'aveva sostituita quando si era presa un periodo di congedo: Leslie St. Claire.